mercoledì 20 giugno 2012

Mammoni-Non sposate mio figlio !


Non sono un critico televisivo nè un sociologo, ma guardo "anche" la TV, "anche" per capire quello che non vivo direttamente
Ero abbastanza restio a seguire mammoni. Poi ho letto la critica di Aldo Grasso:
Mammoni è un programma orribile. Non tanto per il programma in sé, ma per quello che mostramolto spesso si dice che la politica è peggio della società civile, che la televisione fa schifo…Ma quando una telecamera mostra anche solo per errore un frammento di questa tanto decantata società civile, vengono i brividi…Mammoni guardatelo, è orribile e non per lo specchio, ma per quello che si vede dentro allo specchio.
Allora l'ho visto. Proprio perchè "quelli che gli fa schifo la società civile" sono spesso degli imbroglioni: al mattino alle 11 dicono che la società civile esprime il meglio e ne usano "alcune" associazioni per occupare le sedia del CdA Rai, poi a mezzogiorno che la società civile è meglio della politica e dunque la candidano per liste, poi la sera guardando mammoni gli fa schifo.  
Per ripicca e per pregiudizio l'ho visto, twitter alla mano, e naturalmente mi è piaciuto: Innanzitutto non so se la società è così. Certo che la docu-fiction è così perchè cerca e  piglia pezzi di società e li sbatte lì. Li fa giocare  e loro recitano, (come recitano i tamarri) senza essere nè marginali nè esemplificativi. Recitano se stessi per divertirci. Piangono ridono, non riescono a mascherare pregi e difetti dei loro micromondi. Ci sono gli stereotipi? Perchè gli stereotipi esistono per caso? Che sono meglio le interviste per strada? Vogliamo vederci una bella statistica ? O preferiamo una inchiesta a tesi? C'è anche quella e spesso è più docufiction di questa solo che non ce ne accorgiamo.
Certo è un'Italia tutta uguale a se stessa, ma fino ad un certo punto.Protagoniste le mamme, le mamme, le mamme, non i mammoni che sono tristissimi comprimari (maschi spariti) e in parte le ( o i ) pretendenti , gattine contro leonesse in uno scontro tutto "tra donne". I temi: il patrimonio , prima del matrimonio, il sesso esibito "gioco sporco", la "cura" del maschio imbelle , incapace di tutto, e infine la fedeltà.


Nessun commento: