domenica 11 gennaio 2009

L'unica morale è salvare vite e ridurre sofferenze


Considero un dovere sostenere questa ed altre possibilità che si aprono grazie alla ricerca scientifica , soprattutto dopo aver conosciuto, e assistito tante persone care (anche durante queste festività) che hanno combattuto, sofferto e sono morte di questa orribile malattia. Lo considero un dovere individuale e sociale verso i viventi e verso i nascituri.

Nessun commento: