martedì 27 gennaio 2009

Bassolino da Lerner

Bassolino contro tutti e' riuscito da Lerner a spiegare e raccontare bene sia le ragioni dei buoni risultati del passato che solo alcuni degli errori. Troppo poco e troppo tardi, ma su un punto ha ragione il rapporto tra Napoli e l'Italia, il sistema e soprattutto la sinistra vive momenti di grande ipocrisia..
Come se non ci fossero responsabilita' nazionali, politiche , di legge , amministrative nazionali di destra e sinistra...Su spazzatura,sistema produttivo e quant'altro..Oggi l'Italia si specchia ed esorcizza in Bassolino Iervolino. Disprezza come fosse un sistema a se' l'immobilismo , l'illegaliya' e l'alegalita'.Non vuol numeri, vuole condanne , cacciate , riti di passaggio, ma non vuole decidere, tagliare i ponti con assistenzialismo, nessuno vuole fare una battaglia in seno al popolo e alla classe dirigente: quella della responsabilita' . Almeno a questo e appena in parte , Bassolino e' uno dei pochi che non si sottrae sfiorando l'arrobanza dell'arditismo. Perche' mai resta da capire , ma certo non e' solo un difetto , di questi tempi.

Nessun commento: