giovedì 13 novembre 2008

L'influenza di Google

il modello di auto aiuto , di consapevolezza dilaga...

 
 

Inviato da buzzico54 tramite Google Reader:

 
 

tramite Luca De Biase il 11/11/08

L'influenza di Google

A quanto pare, ai primi sintomi dell'influenza le persone non chiamano il dottore: interrogano Google. E quindi Google può studiare la diffusione della malattia, arrivando a una sorta di mappa dell'influenza. Il risultato della ricerca sarà pubblicato da Nature. Come Achille, si può leggere la notizia «pensando positivo e vedendo negativo»: tra il New York Times e il Drudge Report.


 
 

Operazioni consentite da qui:

 
 

Nessun commento: