sabato 4 ottobre 2008

5. Energia ad esempio ..scelte radicali


Al di là del fenomeno mediatico, Obama a Denver ha proposto un investimento di proporzioni gigantesche nella industria ambientale come chiave per rendere indipendente gli USA dal petrolio dal mondo arabo... in dieci anni. La Palin ha parlato di trivellazioni e di nucleare..Il Congresso discute come si ripartisce il peso del passato ,ma anche come si costruisce il futuro. Questo è il livello del dibattito. Non so se siano obbiettivi possibili . So che dobbiamo parlare di sfide di questa rilevanza... per queste finalità : ricerca ,innovazione energetica, autosufficienza e sostenibilità, vale la pena che lo Stato si impegni , che crei opportunità anche per le imprese ! Questo processo spingerebbe anche i paesi produttori di risorse energetiche finite a riequilibrare produzione e consumo indirizzare gli investimenti per il benessere della popolazione (Modello Qatar) piuttosto che guardare al breve .La Russia , di cui temiamo o subiamo il gas che ci alimenta, ha grandi piani nel nucleare ; e prova diversificare il sistema economico ; la Cina produrrà gran parte dei pannelli solari del mondo diventando presto parte della soluzione e non (come è vista adesso) del problema dell’ inquinamento globale . Persino in queste aree le carattersitiche dello sviluppo, le forme di partecipazione sono in discussione....5 segue....

2 commenti:

Anonimo ha detto...

no maiusolo ti prego! Non si riesce a leggere!!!
Maura

Massimo ha detto...

il copia e incolla da google doc crea questo problema