domenica 31 agosto 2008

Ciampino e la Brambilla...e il turismo low cost


La discussa ma capace sottosegretaria al Turismo ha criticato (in una opinione nascosta a pagina 19 dall quotidiano romano del neopropietario di Alitalia Caltagirone ) critica la chiusura al traffico low cost dell'aeroporto di Ciampino ....ricordando come la alternativa di Viterbo sia impraticabile per le stesse finalita' di turismo ...Ha tutte le ragioni.Sinistra e destra tutti contro i turisti tranne la Brambilla !! Aggiungo che tutta una serie di difficolta' opposte ad alcuni vettori low cost in alcuni scali italiani rischiano di essere un altro carico indiretto sui viaggiatori,consumatori,turisti dell'operazione compagnia di Bandierina.

Tassista o autista sempre menefreghista.


Ahhh sono poprio rientrati a Roma, da tempo prendo l'auto a noleggio per non essere preso in giro dai tassisti rozzi e imbroglioni...ma anche con gli autisti.
ore 18 e 50 di sabato arrivo in orario, auto prenotata...risoppndo alla chiamata del porfessionale autista..."dovete ritorà i bagagli.. mi avvisa quando li avete presi ?" bene alle 19 e 20 ritiro i bagagli.."ah si ci vediamo alla barriera dei taxi"....(ma come fanno quelli che c'hanno sempre l'autista col cartellino ?) Esco, non c'è, chiamo " ah me scusi ma mo devo fa er giro dal parcheggio"...altri 20 minuti !!!
Finalmente arriva non una scusa..e poi tutto il tempo a parlare al telefonino durante il viaggio !!!!
Cambierò agenzia ma non c'è nulla da fare il problema non è il capitalismo e il liberalismo che possono cambiare questo paese , tutti sono disposti a fregare anche sè stessi e i propri interessi pur di comportarsi in modo arrogante..e stupido il problema è cultural genetico

venerdì 29 agosto 2008

Letture estive ,ritorno al lavoro idee; beccatevi sto postone




Quattro libri molto diversi che hanno integrato le vacanze dell'azione e della dieta, con una abbuffata di fantasia e di idee...(più altri quattro in dirittura di arrivo)
Andiamo a vedere : Cattivi Samaritani del"Perché alcuni Paesi riescono a svilupparsi mentre altri rimangono poveri? Il brillante economista Coreano Ha Jung Chang critica le idee liberiste prevalenti nei Paesi occidentali (sembra vicino all'antimercatismo di Tremonti) in modo dinamico e divertente...e suggerisce cammini più pragmatici e meno idelologici sul tema dello sviluppo
Yockai Benckler e Peter Barnes : ci fanno ragionare in modo strategico l'uno e propositivo l'altro, sul tema dei commons :
Benkler contesta in radice la unicità del modello "Hollywood" dei diritti riservati per la porduzione immateriale, per il sostegno alla creatività autoriale e descrive la ricchezza dell rete come una innovazione qualitativa radicale : la produzione sociale "trasforma il mercato"....in modo irrevocabile (è la base della espansione dei creative commons e della free economy)
Peter Barnes invece critica più in generale il modello di "cessione" dei beni comuni (aria,acqua,frequenze, cultura,) senza garanzia nè per i proprietari originari nè per le generazioni future e propone un sistema di Trust pubblici (esistono diversi esempi su grande scala locale) per alienare o affittare tali beni....mantenendoli e preservandoli...e traenone vantaggi immediati e futuri
Poi tra il libri di intrattenimento : un Mondo Senza fine. ambiantato tra la prima e la seconda metà del XIV secolo ..Curiosamente è un libro moderno sulla diffusione del sapere e della creatività, sulla lotta di donne euomini contro i sistemi precedenti , monastico feudale medievale verso quello mercantile capitalistico liberale....Molto o tutto si giocava allora sul sistema della limitazione dei commons e tutti gli innovatori, volevano più diritti per tutti non meno....
Beh il mondo senza fine di oggi , quello della rete , quello del capitalismo dell'abbondanza ha bisogno anche esso di un salto di un cambio di paradigma, di un paziente Upgrade....far sedere al tavolo le generazioni future e preservare le risorse scarse liberando quelle abbondanti (immateriali)...Non è un caso che dopo la crisi del comunismo e l'apogeo del capitalismo, si torni a parlare di Commons e insieme di libertà individuale come chiavi di una nuova epoca...Non c'è bisogno di nuovi nemici , ma di nuovi amici per affrontare sfide che valgono la pena : 150 miliardi di dollari per le energie rinnovabili, indipendanza dal petrolio mediorientale...l'auto del futuro; la promessa di Obama è un nuovo esempio di pragmatismo del futuro.Potrebbero esserlo larga banda gratis per tutti,o altre idee di semplice realizzazione come la estensione dei commons al patrimonio cuturale di porprietà pubblica..etc
Vorrei parlare e lavorare su questo...

Obama l'Occidente e Putin

Speriamo che Obama o chi per lui sappiano imporre un cambio al profilo della politica occidentale.Bush non ha voluto capire e collaborare....ed è responsabile in buone parte della degenerazione della crisi.
Capire di più, ( del mondo) collaborare di più (nel mondo) per diffondere una logica multilaterale , non presuntuosa da parte dei paesi industrializzati di prima generazione.
A me sembra che non si tenga conto che i nuovi attori Russia , Cina e India,Brasile oltre ad alcuni paesi arabi già collaborano tra loro e hanno già cambiato gli equilibri economici globali.E dunque quei leaders storici debbono collocarsi ormai su un altro piano di cooperazione.
La premessa è stato l'abbandono del WTO da parte di India e Cina. Oggi minacciare l'isolamento di Mosca nel WTO che senso ha ? A chi può imporre sanzioni l'europa che dipende per gran parte dalle forniture di gas russo ?
Si riconosce che gli USA hanno responsabilità specifiche in America e nell'Atlantico , come negare le responsabilità Russe tra Asia e Europa. Davvero si è fatto tutto dopo la guerra nei Balcani , affinchè la Russia si sentisse partecipe del nuovo ordine ? La nascita di entità statali come il Kosovo non sono state concertate....la Spagna ad esempio non ha riconsciuto il Kosovo perchè pensa che quella via unilaterale non sia quella giusta.
La logica di una alleanza antirussa aiuterà solamente le tendenze filorusse , a volte revansciste, nei paesi dell'europa centrale e orientale, dall'Ucraina all'Asia; indebolirà e renderà instabili le giovani democrazie post caduta del muro.
Non c'è prova che ritorni di chiusura e sanzioni abbiano mai favorito la evoluzione da autocrazie a democrazie o abbiano aiutato la soluzione di problemi interstatali.Al contrario la crescita di sviluppo economico, la stabilità e la apertura econmica hanno finito per accrescere le possibilità di logice democratiche e di libertà....
Perchè la repressione in Tibet suscita ripulsa e quella georgiana in Ossezia del Sud no ?
Certo l'Europa ha tardato a rendersi conto di quanto fosse dannosa la logica della semplice "estensione della Nato" ....ed è stata debole e confusa e disunita.Oggi è anche indebolita sul piano economico e la casa non è in ordine.
E se la logica Busch si estendesse al mondo ? Dovremmo resuscitare la logica delle Seato ? (la Nato del sud est asiatico sciolta nel 75) e che ne penserebbe la Cina, magari un domani potrebbe aderire che so l'India...?
La Russia di Putin non è quella di Breznev, non lo è per i cittadini russi, nè per i suoi vicini.Ma per certi aspetti conta di più e va presa per quello che èsenza subirla e senza umiliarla . Va portata al dialogo e convinta anche con misure adeguate, ma bisogna avere la casa in ordine (energia) e bisogna combattere il complesso di isolamento e il vittimismo non promuoverlo...
Anche qui il governo Italiano sembre avere un atteggiamento pragmatico e equilibrato che l'opposizione dovrebbe mettere al riparo da svolte sbagliate o scarti improvvisi.

domenica 24 agosto 2008

F1 GP di Valencia


Partenza al circuito , oltre trenta Gradi ....Di nuovo per me c'e' il rombo dei motori in diretta oltre 120 db, e tante altre cose che non sapevo...
Dal paddock club Ferrari
L'ultimo rosso ..antico

Si avvicina il rientro

Molto relax, non del tutto distaccato dai problemi.
Quasi vigilia di un rientro sia pur graduale, mercoledì a roma e poi rimini , e poi al lavoro.
Intanto Lunedì mattina ricominciano le conference calls alle 8 e 30 del mattino...
Mi sa che viene un epoca di confusione mondiale dove l'equlibrio, l'informazione e , il pragmatismo anche delle neccessarie illusioni, possono fare la differenza.
la crisi non è rientrata nè quella econmica, nè quella Usa Russia. L'Europa è un pò più consapevole di ciò che le circonda, ma non abbastanza.Gli Usa sono ancora senza una linea.Sembra che abbiano guadagnato terreno la Cina e l'Asia.
La piccola politica italiana è gradnemente confusa a sinistra, è alla ricerca di un bandolo , ma più concreta nel centro destra...Nessuno dice abbastanza verità concrete alla società e questo non è di stimolo.
Day by Day , problem by problem...step after step.
Raccogliere idee non banali e non astratte..è anche il segnale che viene dal vice di Obama Joe Biden : il cambiamento alla guida e l'esperienza a disposizione : in collaborazione.

martedì 19 agosto 2008

Finalmente Internet : grazie a..me !

Allora : meno gente in giro da Roma a Bordighera e poi a Valencia...tutti e due gli spostamenti sono avvenuti in giornate di bollino nero..(traffico fluido assolutamente)
Purtroppo un incidente a 50 Km da Valencia ha allungato i viaggio di tre ore..Gamba dell'accelaratore quasi paralizzata dai crampi..
Vita Valenciana : indolenza e riposo
Dopo aver tentato per sei mesi di responsabilizzare il mio "Hijo Politico", la sua fidanzata e tutti i suoi amici per consentirmi di riavere internet...perchè evidentemente si era rotto il router ceh consentiva anche il collegamento di chi lo paga..falliti tutti i consulti informatici tipo il mio amico sa , mi fa un favore etc..
Sono uscito mi sono comprato un router da 49 euro e finalmente sono connesso...tempo mezz'ora compreso scendere al mediamarket...mah !!
ma chi me lo fa fare ! Grazie a tutti.

sabato 16 agosto 2008

viaggio domani fino a Barcellona


Visualizzazione ingrandita della mappa

scontro su you tube sull' Ossezia e le responabilità delle parti


E' straordinario scoprire , ben al di là degli editoriali e delle storie reccontate a senso unico dalla stampa internazionale...lo scontro apertosi anche in inglese sulle respponsabilità del conflitto attuale , la fonte principale è Russia Today e duanque di parte , ma ci son posizioni di cittadini russi e americani che ricordano le cose come stavano prma del tentativo di intervento Georgiano e della durissima risposta Russa. L'esempio per tutti è il Kosovo.Adesso come si fa a dire di no alla volontà popolare degli osseti e degli abkhazi, che hanno votato per la indipendenza da molti anni ?? e sonon sotto controllo multinazionale ?

domenica 10 agosto 2008

Ossezia e Georgia

Sul Corriere della Sera di oggi c'e' un ottimo articolo di Sergio Romano che spiega le ragioni storiche del conflitto e anche le responsabilita' attuali.Davvero vale le pena leggerlo per non restare alla superficie e capire come si arriva alla tragedia delle armi e della violenza di questi giorni....sullo sfondo una contesa russo americane e non proprio "europea"...

venerdì 8 agosto 2008

Sanremo quartiere Pigna


06/08/2008
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

Nessuno mi aveva mai raccontato che anche a Sanremo c'è un quartiere interessantissimo (e in bilico tra degrado e riscoperta) , Pigna, fatto di caruggi come a Genova.L'ho vistato sotto calore e stress da messeguè e quasi mi prende un colpo : e proprio lì ho incontrato un professore che discuetva con un'anziana ristoratrice della incapacità della sinistra di vedere le emergenze , quella della sicurezza; parlavano dei poteri ai sindaci dichiarandosi d'accordo .Intanto decine di extracomunitari pieni di falsi rolex e borse griffate, salivano e scendevano le scalette. Due poliziotti inseguivano qualcuno a piedi in quella mini casbah,un paio di tossici si incrociavano in un saliscendi escheriano. Dopo un pò stanco e insicuro sono risceso in basso.
A Sanremo c'era più di quel che credessi.

lunedì 4 agosto 2008

Ferie a Bordighera

Bordighera : anni 60,lungomare argentina vista a san remo.Hotel parigi , con centro Messegue'.Ombrelloni a rigoni bianchi e blu spiaggia di sassolini.Popolazione lombardo ligure.Costi contenuti trattamento cosi' cosi' un po' incasinato a gentilezza variabile : Tisane niente carboidrati,niente zuccheri , pediluvi e maniluvi..va a sapere !! Dottori ed erboristi un po' da marketing. La prima vacanza al mare di un montanaro incallito....sfuggendo il troppo sole.
Ah internet wi-fi  (bene) ma senza tariffa flat ( 6 euro l'ora di collegamento, che stupidaggine)
Mare e tempo stupendi.
Mi inseguono i commenti sul post di Veltroni.E i post dell'assessore parte nopeo e parte boh ?

sabato 2 agosto 2008

Veltroni mediaset vs you tube : ottimo !


Leggete Veltroni a proposito di Mediaset vs You tube, su facebook : Finalmente un intervento politico tempestivo e corretto.
Se continua così : he is my representative.
ancora avanti contro vecchie antiquate credenze..
Molto megio questo che la difesa ad oltranza dei soliti noti del diritto d'autore
ma soprattutto guai a cedere ai service provider il compito di proveddere essi al controllo dei contenuti , sarebbe la fine della libertà.
Chiedere a Google di controllare i contenuti prima della pubblicazione sarebbe come chiedere alla telecom di riassumere tutto il "tiger team" e censurare tutti gli utenti telefonici, o a myspace , cioè a murdoch di stabilire se i giovani possono postare una canzone o no.....Le persone non i new media sono responsabili dei contenuti. E gli individui sempre più assumono responsabilità.
Il tema riguarda anche il futuro della Tv , tra Tv di corrente, Tv Rai 4, con la innovazione in utsourcing su un tasto già occupato, che facciamo con quelli che girano le spalle alla tv e preferiscono interagire con internet, col ruolo crescente dei new media, con l'esplosione e continua riorganizzazione dei social network ?
Walter stavolta ha parlato nella direzione giusta , ed ha posto il tema di modelli diversi di fruizione della vera industria di oggi , qualla dei contenuti che superi l'alternativa tra Ciopyright e hackeraggio. non a caso la stampa mainstream no da grande rilievo....
bene così-

Reintroduzione della educazione civica.

Altro colpo del centro destra ...Sapete chi ha introdotto lo stesso insegnamento come novita' da tre anni e combatte strenuamente per difenderlo ? Il governo di Jose'Luis Rodriguez Zapatero. Si oppongono la Chiesa e la parte estrema del PP.
Massimo

venerdì 1 agosto 2008

le mie vacanze (da valencia a Roma, e da roma a rimini in aereo !!)

4 -18 roma bordighera (mare messeguè) ;18 verso valencia in Macchina, dal 18 al 27 Velencia sole mare libri libri, rinetro il 27 a Roma; il 28 , 29 e 30 partecipo al meeting di rimini per la prima volta
il 30 a roma e poi al lavoro
Visualizzazione ingrandita della mappa