mercoledì 30 aprile 2008

Tenere botta ??

Nella  breccia aperta con coraggio  da Veltroni si è inserita la destra; la sinistra non ha  potuto  per mancanza di credibilità. E' bene che la breccia sia stata aperta, poteva essere una Little Big Horn senza superstiti invece di una Waterloo . almeno abbiamo un panorama diverso.  Poche idee alla "catalano"  per tenere botta : capire il mondo, conoscere l'Italia profonda (quella di oggi) , riconoscere che la destra ha vinto  perché è stata più credibile. Non tornare indietro , andare avanti sulla via riformista indicata con Veltroni. Non meno ma  meglio :  assumere continuamente iniziative politiche  coraggiose verso il governo , aprirsi  varchi dialogare e opporsi sulle cose fatte e non. Rispetto per gli indirizzi indicati dal paese. Più che una analisi del voto ci vuole un po' di psico "analisi " Per abbandonare l'arroganza, la sufficienza e il maledetto primato della politica. Basta spiegare agli altri come  sono e come devono sentirsi , basta difendere caste politiche, stampate,istituzionali, sindacali , o attaccarle per  difendere la propria ! Sulla futuro del PD  e dei suoi  gruppi dirigenti, non mi interessano  temi organizzativi; bisogna piuttosto  definire degli atteggiamenti : Abituarsi ad ascoltare  il mondo e soprattutto chi non  la pensa come noi. Avere voglia di rinnovare. Scendere da cavallo e dai palchi. Non farsi apparato appena avuta una responsabilità. Scegliere e formare i talenti  è un lungo sforzo. E' quasi meglio scegliere a caso che essere circondati da  amici  fedeli ed ubbidienti.  Assumere a piccole dosi abitudini elementari : rispondere al telefono e chiamare al telefono personalmente , rispondere  alle e-mail; lasciare le tribune d'onore, passeggiare per la città la domenica, vistare ogni settimana una pizzeria nuova magari in periferia e almeno  una volta al mese entrare in una azienda,in una scuola, in un ospedale. Lasciare stare i sondaggi politici, ma conoscere a fondo i nuovi trend sociali. Poi in strada a conoscere personalmente gli strani esseri che popolano questo pianeta !
Massimo Micucci

Nessun commento: