martedì 22 aprile 2008

Il Riformista, Lucetta Scaraffia e la ministra de defensa



E' comparso ieri sul Riformista un editoriale in cui Lucetta Scaraffia critica la "Ministra de defensa spagnola" Carme Chacon, per aver fatto con il suo viaggio in Afganistan in avanzato stato di gravidanza "una esibizione non richiesta di eguaglianza che non lascia spazio alla differenza"...la sua nomina viene definita "una provocazione inutile (carmen poteva senza dubbio essere destinata ad un altro dicastero) (sic la Scaraffia!) ma senza dubbio coerente con i provvedimenti ...di Zapatero tesi a sostituire alla tradizionale dicotomia donna/uomo la teoria del gender, cioè l'indeterminatezza sessuale di ogni individuo" .

Libero , sempre ieri titolava : Troppe Donne. Ahimè Sulla spagna e il riformista zapatero a sinistra come a destra regna la superficialità. E un pò di invidia.

FYI : La Chacon ha svolto delicatissime missioni in Kossovo ed ha una grande esperienza internazionale; quanto ai provvedimenti basati sulla "teoria del gender " non so se si riferisse alla legge contro la violenza di genere, a quella per il sostegno e la cura dei non abili, all'aumento degli asili nido, alla legge sull'eguaglianza, a quella sulla fecondazione assistita....
Ho scritto al giornale cui son di nuovo affettuosamente abbonato e che con Polito è tornato a piacermi..che avvisassero : la vicepresidneta Maria Teresa Lopez de La Vega, le altre 7 ministre, la "presidenta" popolare e destrorsa di Madrid Esperanza Aguirre, e la portavoce ufficiale del PP, che non sono in regola con la teoria della differenza...Sai come je rode !

Scritto da Massimo Micucci il 22/04/08 alle 17:23 | Permalink

Nessun commento: