martedì 4 marzo 2008

Complotto D'alemian,bassolinin,antiveltron,velardofilo ?

Ecco che succede a voler dare una mano, tutta la stampa di oggi monta la panna.
Dopo aver stabilito nel PD con ragionevolezza che era più ragionevole far campagna, in campania, con Bassolino ancora in sella,piuttosto che con una regione in crisi , e che che non avrebbe certo deviato, l'assalto monnezzomediatico, da Grillo alla Santanchè.....
I media hanno decifrato così : "D'alema va al sud dove si attesta per fare la festa (coi dalemiani) a Veltroni che comunque perderà."
Non dubito che qualcuno la possa pensare così, e che ai dietrologi possa gustare l'eterno ritorno dei dalemoni.. èper di più accomagnato dalla scesa in campo dello staff di prodi (due in lista) accanto al "tessitore velardi"
Ma non sta in piedi per molti motivi, due in particolare : dopo Veltroni non c'è niente e nessuno, se perde di brutto; se il risultato è buono c'è solo lui, praticamente. Il commento degli esperti "elettorali" storici di tutti i partiti e delle numerose sottocorrenti è : "siamo spazzati via tutti". Rassicuranti !!
Penso proprio che d'Alema speri anche lui solo in Veltroni..altrochè rivincite.
Sono idee da eterni principianti (o tristi epigoniche è lo stesso) di una politica che non c'è più nel mondo !

Nessun commento: