giovedì 27 marzo 2008

Satexpo a Roma


1 L'organizzazione di Sat expo ha accettato la sfida portare a Roma la rassegna uno dei pochi appuntamenti di industria innovativa italiani ! (Industria vera )
2 La sfida per chi non c'e' ancora mai stato di arrivare alla Fiera di Roma.Non sono un fulmine ma raggiungere i nuovi padiglioni e' difficile se non si viene da Nord di Roma o dall'aeroporto.Le aree circostanti di megastore e entertainement non sono ancora connesse. I parcheggi enormi son assai confusi
Non ci sono 6X3 dell'evento finche' non si arriva qui. Non vi dico la segnalazione.
3 Politica : c'e' la campagna elettorale , del PD c'e' solo un informatico candidato della lista rutelli, che chiede il voto per l'innovazione. Poi c'e' Vincenzo Vita.Ne' Rutelli ne' Zingaretti sono presnti neppure indirettamente..
Davanti ad almeno 400 operatori che al convegno inaugurale discutono di sviluppo aerospaziale e geopolitica...ne' ministri e sottosegretari presenti e candidat-.
Tutto e' presentato da addetti ai lavori ad addetti ai lavori...
Le aziende non sono diverse dalla politica, ma almeno stanno all'interno di processi globali...Ma certo per la politica e' più' importante "Salvare la compagnia di Bandiera Alitalia!

mercoledì 19 marzo 2008

Idea : Propongo una Sfida per l'Italia dei due leaders. Perche' non si dicono fin da adesso su quali provvedimenti (almeno due ) ..saranno d'accordo !

Ci si impegna per far stare meglio l'italia. Invece di discutere di programmi copiati e di stracciare programmi facciamo una sfida..un political one-shot offer (me lo sono inventato credo) . Quando due soci concorrenti non si decidono sul prezzo d'acquisto ( vendita della propria quota) si mette una offerta (in busta chiusa si dichiara che a quel prezzo sel'altro non acuista , può vendere E'una procedura che serve a non far fallire societa' dove i soci hanno quote di controllo uguale....e tutti e due vogliono o gestire la società o vendere senza compromettere il valore fin qui costruito insieme ...Tornando alla politica : Veltroni adotta almeno una cosa del programma di Berlusconi (ad es il pagamento differito dell'IVA, proposta sensata e positiva ) e se veltroni va al governo la porta entro 100 giorni in coniglio dei ministri. Se perde lo vota lo stesso... ma Berlusconi la deve portare. In cambio Berlusconi sceglie una delle cose che dice copiate del porgramma del PD e la adotta...dichiarando che se vince e se perde il suo partito la vota comunque

Cosi almeno su due cose nessuno puo'mentire agli italiani..... entrambi dimostrano

a) che hanno a cuore l'italia e non il potere

b) che sono in grado di collaborare

c) che nelle posizioni dell'avversario ci possono idee positive

d) Non c'e' nessun inciucio perche' le cose su cui ci si mette d'accordo vengono sottoposte all'elettorato...
Che vi pare...?

troppo tardi e troppo presto per il leader liquido ?

Mentre mi leggo in treno un saggio di castells su comunicazione e potere mi domando ma la credibilità di veltroni non è comunque appesantita dalle prove e dalle idee diffuse dal centrosinistra ? Per essere nuovo anche vs gli elettori mobili ci vuol tempo. L'elettore del centrodestra pensa k a parità d sfiducia meglio uno che si sa ki è...che uno nuovo che viene dal vecchio. Dunque prima assaggiare il nuovo partito poi dargli il governo,magari dopo aver rimasticato berlusca....

sabato 15 marzo 2008

ma un pò di rispetto...?



Berlusconi fa continuamente battute da Bagaglino su sesso, donne, prestazioni varie,precarie che si sposano , lui che ha come 30 anni in tutti i sensi ..e così via.
questo è davvero tristissimo , più ancora dei temi politici e di programma. Io non ho pregiudizi su Berlusconi imprenditore, nè sul politico, ma sull'uomo trovo patetiche le sue gesta.
Ma non si può ottenere un pò di rispetto, di continenza, non si può scherzare con eleganza
Al giornale libero piace così e forse anche a tanti italiani, ma la lotta alla volgarità sessista , dovrebbe essere un must in politica, come avviene in Spagna

mercoledì 12 marzo 2008

si avvia la discussione

Brains at work

brainstorming sulla campania ore 10

Voto utile senza se e senza ma

Secondo bertinotti il voto utile e' veleno per la democrazia,secondo 9asini un voto per l'inciucio...ma in Gran Bretagna non c'e' sinistra ne' sindacati ? In spagna dopo appena trenta anni di democrazia e un proporzionale forte ? E in Francia ? Tutti avvelenati meno noi ? Tutti all'inciucio ...La verita' e' che il potere di veto dei piccoli esiste solo in Italia.In spagna gli ex comunisti hanno sempre appoggiato il Psoe (tranne che nell'ultimo Gonzales) e mai hanno chiesto ne' avuto una poltrona al Governo pur avendo avuto fino 21 seggi in parlamento.Quando la sinistra ha fatto in Catalogna un Governo di coalizione con i radicali tre anni fa si e' andati al voto anticipato.
E sempre in Spagna c'e' grande rispetto per gli elettori tradizionali di Izquierda Unida che hanno dato voto utile...
In Italia e'sempre stata la frammentazione un veleno in particolare a sinistra...e anche al centro per non voler scegliere ma governare (anche oggi casini ci dice solo con chi non stara') certo che il voto puo' anche essere utile , ma ininfluente.
Voto utile percio'. Senza se e senza Ma tante "sfumature" hanno reso la ns democrazia. Fumosa e inefficace.
Massimo

lunedì 10 marzo 2008

Zapatero altri quattro anni...la prima vera investitura. !

Vince il bipolarismo e pede il radicalismo delle estreme. Pochi oggi ricordano che la precedente vittoria del PSOE veniva attribuita in gran part e all'impatto emozionale dell'attentato della stazione di Atocha e agli errori del Partito Popolare.Oggi Zapatero migliora quella performance senza quell'impatto. Il partito di Rajoy si è spostato a destra appoggiandosi all'ala estrema della Chiesa, ha rotto l'unità antierrorista ed ha esasperato l'anticatalanismo. Zapatero non ha potuto portare avanti il dialogo con Eta che ha ucciso persino in cmpagna elettorale...e a volte è parso subire l'influsso degli estremismi nazionalisti; per di più il modello spagnolo (certamente consolidato sia con i socialisti che con i popolari) ha cominciato a subire colpi a causa della crisi globale, proprio in campagna elettorale.Il pp non ce la fa con una linea così dura , ma difficilmente potrà ritrarsi.Aver espulso l'area liberal non ha aiutato.Rajoy è alla seconda sconfitta
Due problemi per il PSOE : la forza del PP in alcune comunità importanti richiede un cambiamento locale forte del Psoe,la risposta alla crisi intenazionale.
Qualche considerazione per l'Italia : non è una campagna che si è vinta col marketing politico,la sinistra spagnola partecipa "orgogliosamante" alle operazioni di peacekeeping; ai problemi della sicurezza il PSOE reagisce con nuove carceri e programi di rieducazione; alla crisi del modello fondato sulla edilizia abitativa : il psoe risponde con l'obbiettivo di riequilibrare i posti di lavoro perduti con opere pubblche ed in particolare con l'alta velocità ; ancora investimenti in ricerca e sviluppo.Flessibilità : più contratti a tenpo indeterminato, in cambio più facilità di risoluzione in caso di difficoltà dell'azienda (la proposta Ichino Veltroni in Soagna è già in campo)

domenica 9 marzo 2008

Spagna elezioni scrutinio

I voti e i seggi attribuiti in diretta con invio dei dati via palmare dai seggi.appena 3 ore dalla chiusura dei seggi.
http://www.elpais.com/psp/index.php?module=elp_pdapsp&page=elp_pda_noticia&idNoticia=20080309elpepunac_13.Tes&seccion=nacZapatero vince aumentano psoe e pp ,cala l'estremismo nazionalista e di sinistra.Paese bipartitico e diviso ma moderno.

Paellas en la playa en valencia

Spagna al Voto da due ore

La figlia del militante socialista assassinato dall'Eta Isaias Carrasco..invita a votare
Non è ancora chiaro quale sarà il risultato in questa Spagna divisa, dalla Chiesa,dal terrorismo, dal destino dei Nazionalismi


sabato 8 marzo 2008

quique


08/03/2008
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

lettera di zapatero all'elettore,bilingue


lettera di zapatero all'elettore,bilingue
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

la lettera arriva assieme alla scheda e a tutto il kit !!

Scheda Senato,27 simboli


Scheda Senato,27 simboli
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

questa è la scheda del senato, che conta assai poco....anche questa può esere già votata ci sono i supplenti !!!

elezioni spagna la scheda camera


elezioni spagna la scheda camera
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

questa è la scheda da inserire..si può ritirare al seggio o portare da casa, con il certificato

propaganda postale 2


Invio propaganda elettorale spagna
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

un busta con cui votare, qui si inserisce la scheda e si mette nell'urna, già votata, o solo una scheda del partito che si vota

propoaganda contro l'astensione


08/03/2008
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

viene inviata a casa degli elettori dal psoe che teme l'astensione

Isaias Carrasco


cararsco
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

42 anni tre figli ex consigliere comunale a Mondragon, Paesi Baschi,Assassinato dall'ETA .Socialista sindacalista Lavorava al casello di un autostrada,dove per anni si era dovuto recare scortato...dopo avere finito questo impegno aveva rinunciato alla scorta....L'Eta in grande difficoltà ha dovuto assassinare un ex ...per cercare di influenzare una campagna elettorale molto dura . L'Eta assomiglia moltissimo alla camorra e alla mafia, è una minoranza che ricatta tutta la socità basca.

Il mio Salotto,prove di ubiquità


08/03/2008
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

Prove di ubiquità, carico le foto del nuovo Nokia N95 regalo di Pierpaolo su Flickr e le inserisco sul Blog..meglio dell'inserimanto diretto che no mi da possibilità di scrivere così facilmente

Valencia oggi 8 marzo


08/03/2008
Inserito originariamente da Massimon M. da Roma

un bel sole ma una triste vigilia elettorale

venerdì 7 marzo 2008

Paco e martita en valencia

pd candidatura della madia

Leggo su qche blog critiche legittime ma a mio avviso sbagliate schizzinose e fasulle:figlia o fidanzata di qualcuno (questo di un uomo non si direbbe mai) Poi l'hanno attaccata per aver vantato inesperienza politica :e questo nel suo curriculum vale molto piú di una laurea (che molti politici non hanno) ,è proprio dalla esperienza di questa classe dirigente ke vorrei ci emancipassero gli under 40.tenga duro la capolista del Lazio.E appoggiamola.... Diteci come si fà

O' Blogghe ! O Menù O' Link


martedì 4 marzo 2008

Complotto D'alemian,bassolinin,antiveltron,velardofilo ?

Ecco che succede a voler dare una mano, tutta la stampa di oggi monta la panna.
Dopo aver stabilito nel PD con ragionevolezza che era più ragionevole far campagna, in campania, con Bassolino ancora in sella,piuttosto che con una regione in crisi , e che che non avrebbe certo deviato, l'assalto monnezzomediatico, da Grillo alla Santanchè.....
I media hanno decifrato così : "D'alema va al sud dove si attesta per fare la festa (coi dalemiani) a Veltroni che comunque perderà."
Non dubito che qualcuno la possa pensare così, e che ai dietrologi possa gustare l'eterno ritorno dei dalemoni.. èper di più accomagnato dalla scesa in campo dello staff di prodi (due in lista) accanto al "tessitore velardi"
Ma non sta in piedi per molti motivi, due in particolare : dopo Veltroni non c'è niente e nessuno, se perde di brutto; se il risultato è buono c'è solo lui, praticamente. Il commento degli esperti "elettorali" storici di tutti i partiti e delle numerose sottocorrenti è : "siamo spazzati via tutti". Rassicuranti !!
Penso proprio che d'Alema speri anche lui solo in Veltroni..altrochè rivincite.
Sono idee da eterni principianti (o tristi epigoniche è lo stesso) di una politica che non c'è più nel mondo !

lunedì 3 marzo 2008

Vespa & Company contro i Blog e internet



C'è una forte protesta su questa trasmissione allucinante !!!
a trovate qui

la firmate qui

Sport e il "format" della Casta, bassolino e valentino rossi

Forse sono io ad essere presbite o la stampa e la opinione sono miopi.
Forse mi fa velo una certa propensione a considerare con lote critiche ,ma con qalche venia oggettiva le responsabilità di chi non si sottrae al giudizio.
Ma a Valentino Rossi il fisco chiede 112 milioni, ne paga 35 ed è un eroe.
Tomba ne ha pagati 15 milioni,e fa il conduttore in varie trasimissioni
Fisichella pateggia per 3,8 milioni nessun lo indica come responsabilità
Van Basten patteggia per 7,2 milioni ....
Sono tutti soldi nostri, anche le differenze tra richiesto e patteggiato, o no ?
Bassolino è indagato per non avere esercitato le sue prerogative e non vi sono su di lui indagini che riguardino fatti di arricchimento personale. Questa è casta e quella che è ? E' solo più facile da attaccare per i giornalisti pigri e asserviti ad ogni casta futura...come quelli del Vespa del 21 febbraio !!!