martedì 30 ottobre 2007

new entry


Il mondo piatto è della gente. Non è una utopia fantastico tecnologica, è la realtà cui stiamo assistendo. le persone comuni probabilmente godono in parte i benefici della globalizzazione più avanzata e ne odiano certe conseguenze. non c'è da stare allaegri , ma non si devono chiudere gli occhi, nè il cervello. E' l'epoca della grande collaborazione , forse anche del riscaldamento globale , ma anche della acqusizione di nuovi stili di vita...Di questo di novità di econmia creativa e di politica creativa vorrei parlare qui con chi ci sta...
Wikimax

Nessun commento: